Peperoni e mal di schiena

11 09 2007

Leggevo (o meglio, rileggevo) “L’interpretazione dei sogni” di Freud, uno dei miei libri preferiti, e ho trovato questa citazione che riporto:

“… migliaia di fili mette in moto un pedale, le spole volano di qua e di là, invisibili i fili si tessono insieme ed un colpo solo crea mille collegamenti” (Goethe, Faust – Parte I, scena 4).

In effetti è proprio quello che accade alla mente umana.. basta un odore, un’immagine, e si attivano i ricordi, gelosi custodi della nostra vita… il flusso delle emozioni non si arresta, perchè noi viviamo di emozioni ed è grazie ad esse che anche  il presente si arricchisce di significati.

In questo momento dalla finestra del mio ufficio entra il profumo di peperoni arrosto (a quest’ora è difficile digerirne anche l’odore.. ma siamo sopra ad una gastronomia). Il mio pensiero va subito a mia nonna, che li preparava nel forno di casa sua..e poi immancabilmente mi chiedeva di aiutarla a sbucciarli. Io ne avrei fatto volentieri a meno, anche se poi in reltà provavo un sottile piacere nel sollevare piano la pellicola, con il timore che si rompesse… e di dover ricominciare di nuovo. Pomeriggi interi in cui io, nonna, mamma e le mie zie attendavamo a questo compito casareccio che si tramanda tra generazioni, pomeriggi di chiacchiere, di confidenze, di mal di schiena per il troppo stare in piedi..

Ecco, dall’odore di peperoni arrosto sono arrivata al mal di schiena. Tutto sommato Freud aveva ragione, no?

Annunci

Azioni

Informazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: