Profumo o delirio?

2 10 2007

Ovvero… i quarantenni, l’ultima frontiera.

Mi capita sempre più spesso di imbattermi in uomini e donne di almeno 10-15 anni più grandi di me, e la sorpresa è che con loro riesco ad instaurare un dialogo che invece con i miei coetanei (ahimè!) risulta alquanto difficoltoso.

Non vorrei generalizzare, ovvio.. ma ho cercato razionalmente di spiegarmi il fenomeno.

Sarà che a quell’età i soggetti in questione sono già lavorativamente affermati quindi non temono il confronto ad armi pari.

Sarà che magari vivono o hanno vissuto rapporti affettivi stabili e perciò non sono terrorizzati all’idea dell’ “impegno”.

Sarà che hanno bisogno di dare un tocco di allegria ad una vita ormai formato “anta”, non rinunciando però a momenti di discussioni profonde e riflessive….

Insomma, i motivi potrebbero essere molteplici ed anche tutto sommato troppo soggettivi.

Resta il fatto però che negli ultimi tempi sono rimasta a più riprese sorprese da questo clan fatto di persone irreprensibili sotto molti punti di vista, ma con una voglia di fare, di dire.. che noi trentenni abbiamo dimenticato.

F., mia grande passione, di cui mi resterà sempre l’idea di un profumo;

H., fantastica creatura poetica e terrena al tempo stesso, che mi dà sempre sorrisi e voglia di assomigliarle;

L., mente creativa e vulcano di conoscenze, miraggio inarrivabile;

G., pensierino latente ed in continua evoluzione;

N., pirata dei sentimenti, scrittore di avvincenti racconti in sottile equilibrio tra verità spinta e fantasia sognata;

A. e M., pacati e razionali, capaci di dire sempre la parola giusta al momento giusto…

Vi ringrazio tutti, perchè ancora una volta… mi avete stupito… ed ancora una volta, mi avete fatto abbattere un altro stereotipo nel mio continuo viaggio verso la Vita.

Annunci

Azioni

Informazione

One response

16 11 2007
Hélène

Forse la H sono io e ti ringrazio per la descrizione, la voglia di assomigliarmi mi lusinga ma credimi hai cosi tanto da non aver bisogno del confronto con nessuno, sei dinamica, intelligente e vorrei per quanto mi riguarda aver la tua dialettica e le tue conoscenze, e se io con i “più piccoli” non mi trovo, con te sono perfettamente a mio agio proprio perché hai una marcia in più.
Dunque, andiamo avanti, abbiamo scartato i trentenni, ora troviamo il quarantenne che ti farà battere il cuore… esiste bisogna avere pazienza ma chatte! Tanti bisous

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: