Volerti bene

6 05 2008

E’ successo, ed è un miracolo. Quante volte ti ho cercato negli occhi degli uomini che incontravo per strada, quante volte prima di addormentarmi ho chiesto al buio se esistevi da qualche parte nel mondo.

E’ passata solo una settimana, eppure mi sembra di conoscerti da una vita. Mi piace il tuo coraggio, la tua determinazione, ed al tempo stesso la dolcezza con cui mi guardi. Mettere la mia mano nella tua è stato il gesto più spontaneo che ho fatto da mesi. Non avrei mai creduto possibile potersi sentire così vicina a qualcuno, con la voce, con la mente e con il corpo. Non ci credo neppure adesso, se è per questo.

Tu sei il mio raggio di sole, il buongiorno del mattino ed il bacio della buonanotte. Sei un viaggio, una luce sfumata ed una carezza al chiaro di luna. Sei già tante e troppe cose, ed io ho paura. Che sia solo un’illusione, che sia una mia costruzione mentale, che tu voglia alla fine tornare lì da dove sei venuto.

31 maggio, la data che ci siamo dati. Leggi il libro, ed intanto io continuerò a volerti bene. Semplicemente.

Annunci

Azioni

Informazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: