Buongiorno amore

11 05 2008

 

Buongiorno amore,

eccomi di nuovo qui a cercare parole non dette per esprimere i miei pensieri, dare loro corpo e sostanza.. tenermeli dentro significa soffocare un fuoco che, al contatto dell’aria, divamperà più vigoroso.

Ieri ti ho aperto la mia casa; era tempo che non accadeva, era troppo tempo che non volevo condividere la quotidianità, le piccole cose che finora custodivo gelosamente come solo mie. Pensavo di non essere più capace di essere così, eppure ho deciso tra mille ansie di farlo con te, perché lo meriti, perché lo pretende la trasparenza del nostro rapporto.

Cucinare canticchiando canzoni improbabili, accendere una candela e versare un bicchiere di vino, aspettare impaziente per vedere se ti piaceva quello che avevo preparato, lavare velocemente i piatti per tornare subito tra le tue braccia.

Le parole spente da baci sempre nuovi, i nostri profumi che si mescolano in un letto di rose rosse senza spine. Dormire con te in uno spazio troppo piccolo, cambiando posizione simultaneamente per non perdere mai il contatto..

Sono cose perfettamente normali per due persone che si amano, lo erano anche per me fino a qualche anno fa. Ora invece tutto è nuovo, eccezionale, raro e prezioso. Ed ho (ancora) paura che tutto svanisca, come sei andato via tu alle prime luci dell’alba.

Ho vissuto per un attimo quel senso amaro di abbandono, di vuoto incolmabile, poi la tua telefonata, quella canzone:

A te che sei il mio grande amore
Ed il mio amore grande
A te che hai preso la mia vita
E ne hai fatto molto di più
A te che hai dato senso al tempo
Senza misurarlo”

Ho guardato il quadro che mi hai regalato, Parigi e la promessa di essere lì, ancora insieme.

Ho ritrovato il tuo respiro sul mio cuscino e su di esso mi sono addormentata, serena.

Annunci

Azioni

Informazione

One response

13 05 2008
IL LEONE

Quella canzone in qualche modo sta superando lui, il grande Blasco.
Mi ci immedesimo ogni volta che, girando le stazioni radio odo quella melodia, in mente si intrecciano tanti, forse troppi pensieri e… alla fine con mio grande sollievo arriva quel piccolo fiore che ogni giorno che passa sta sbocciando sempre di più facendo esaltare i suoi petali più belli.
Quel fiore non ha spine e HA SOLO VOGLIA DI CRESCERE…
Non cambiare mai ….
IL LEONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: