Tra nuvole e lenzuola

5 09 2008

Ore che
lente e inesorabili
attraversano il silenzio
del mio cielo,
per poi nascondersi
ad un tratto
dietro nuvole
che straziano il sereno..

 

 

 

SOLITUDINE SPESSO VOLUTA MA INSOPPORTABILE,
IL MIO SOLITO OSCILLARE TRA SERENITA’ E DISPERAZIONE…

Sentirle riaffiorare
quando tutto
sembra aver trovato il giusto peso,
aver la voglia
di rubarle al tempo
per potergli dare
tutto un altro senso.

 

CERCARE SIGNIFICATI NASCOSTI ANCHE DOVE NON CE NE SONO, COSTRUIRE CASTELLI IN ARIA CHE UN ALITO DI VENTO DISPERDE LASCIANDOMI SPIAZZATA PROPRIO QUANDO CREDEVO DI ESSERMI FORTIFICATA.

Distratto, stupido e testardo
come sempre provo a farlo,
ho deciso di fermarlo
per poterti avere ancora….
non dire una parola….

Sperando che non se ne accorgano
ho strappato via anche l’ultima mezz’ora,
pensando che sia l’unica maniera
per sentirti qui vicino ancora…

MA QUESTO ERA IL PASSATO: ORA IL TEMPO VOLA, I MINUTI SCORRONO VELOCI SE STO CON TE, TRA SORRISI-GIOCHI-SCHERZI-AMORE-SILENZI, NON è MAI ABBASTANZA PER QUELLO CHE SIAMO INSIEME…. SEI LA MIA TERAPIA CONTRO IL DOLORE DELLA VITA.


Sempre più stupido e testardo,
come sempre torno a farlo,
e di nuovo per fermarlo
e poterti dire

ancora….
tra nuvole e lenzuola,
non farlo per un’ora
non farlo ma per ora..
E stringimi allora,
tra nuvole e lenzuola,
non dire una parola…
non dire una parola!!

LA TESTA TRA LE NUVOLE E TRA PENSIERI BELLISSIMI ED (IR)RAGGIUNGIBILI..

IL CORPO AVVOLTO NELLE LENZUOLA CHE CONTINUANO AD APPICCICARSI PER IL CALDO, NOI SIAMO Lì, STRETTI ANCHE NEL SONNO, LEGATI INSIEME DA PAROLE GRANDI NON DETTE, FORSE, MA CHE CI FANNO BRILLARE GLI OCCHI ANCHE SE ANCORA CHIUSI.

MAGARI IL MIO SPLENDIDO VOLO SI INTERROMPERA’ BRUSCAMENTE, FORSE CADRO’ DI BOTTO E MI FARO’ MALE FINO A MORIRNE…. MA ORA VIAGGIO SU UN ALTRO LIVELLO, E MI PIACE GUARDARE IL MONDO DA QUASSU’. FINALMENTE NON MI FISSO A GUARDARE LE NUVOLE CHE “STRAZIANO IL SERENO”.

VEDO LA TERRA, IL MARE, I BAMBINI CHE GIOCANO, VEDO LA GENTE CHE VA AVANTI SENZA LAMENTARSI MAI, VEDO L’EVOLUZIONE MA ANCHE LA DECADENZA, E CAPISCO CHE è TUTTO UN CICLO VITALE CHE DURA IMPERTERRITO DA MILIONI DI ANNI, E NON SARO’ CERTO IO A FERMARLO.

INTANTO VOLO PIU’ IN ALTO DI NANA’ SUPERGIRL!!

E LE NUVOLE…. GONFIE, SPUMOSE COME PANNA MONTATA…. MI FANNO DA CUSCINO…

(SONO PAZZA NON CI FATE CASO).

Annunci

Azioni

Informazione

2 responses

10 09 2008
Igor

beh non sei pazza..sei una non superficiale, che non smette mai d’interrogarsi sul senso delle cose, sulla direzione della nostra vita, su ciò che sente. Beh meglio le persone cosi che altre, che vivono come “animali”…un bacione

14 07 2009
Fra Puccino

Essere innamorati è una sensazione stupenda.

E i Negramaro sono straordinari, al di là della voce del cantante.

D’altronde, vengono da una terra che dà sempre buoni frutti, no? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: