In partenza…

7 08 2009

Oggi si parte. Destinazione: le coste del Sud, o meglio della mia adorata Gallipoli.

Penso a quante cose fa cambiare il tempo. Un anno fa, andai giù sola, ma con la gioia nel cuore. Una gioia che volevo condividere con i miei, confidando nel fatto che avrebbero capito. Ma quante angosce, quante paure… La mia è una famiglia all’antica, tradizionalista. Non mi hanno mai negato esperienze di studio o di vita, però immaginavo che avrebbero sognato per me l’abito bianco. Quando ho parlato loro di M., separato e con un figlio, mi aspettavo comunque il loro turbamento e forse il loro ostracismo.

E invece no. Mi hanno spiazzato. Soprattutto mio padre, che mi ha detto: “L’importante è che tu sia felice. Del resto, sarebbe potuto capitare a te di sposarti e non andare d’accordo con tuo marito. M. non ha colpe, mica si droga!!” . Ecco, in sintesi, il loro pensiero. Lo hanno accolto calorosamente, rimpinzandolo di cibo come si usa dalle mie parti per dimostrare l’affetto, e quando racconto loro di qualche nostro screzio, lui ha sempre – automaticamente – ragione.

Un anno dopo. Oggi partiamo, noi tre. Io, M. e suo figlio. Siamo emozionati, e ancora di più lo sono i miei, che da giorni preparano casa, fanno la spesa, mi chiedono cosa mangia e cosa no. So che sarà un’esperienza importante, per tutti. E che tutti abbiamo una responsabilità enorme verso questo bambino, così innocente, così fiducioso verso la vita. Io gli voglio un bene dell’anima ed ogni giorno prometto di proteggerlo e farlo sorridere.

I miei forse si sentono un po’ nonni. E lo sono diventati, di un bimbo di 5 anni, in un solo anno. Prodigi dell’era moderna.

Ps.: Cari miei amici bloggers, vi saluto…. credo che avrò mille cose da fare e poco tempo per leggervi….. però vi penserò tantissimo, soprattutto quando mi troverò a mollo nell’acqua cristallina del mio mare, elemento a tutti noi così caro!! A fine agosto!

Annunci

Azioni

Informazione

5 responses

7 08 2009
Diemme

Beh, più o meno a me è successa la stessa cosa, solo che i miei l’hanno accettato solo dopo il matrimonio, e la “bambina” aveva 13 anni. Beh, ti ho battuto sui prodigi dell’era moderna: una figlia di appena nove anni più piccola, che te ne pare?

Buone vacanze Livy, divertiti e pensa un po’ anche a noi. Vedrai, riuscirai a dare a quel bimbo la stessa serenità che io diedi all’epoca a questa figlioccia, anche se poi fu malamente rovinata dall’intervento di una madre forse pure nella ragione, ma certamente anche gelosa.

7 08 2009
dawnofcthulhu

E’ bello quando la nostra famiglia non solo accetta l’idea che abbiamo un compagno (con una situazione particolare, ma anche vedere che la nostra metà viene accolta come fosse già parte della famiglia.

Per questo bimbo sei e sarai una figura molto importante, fondamentale nella sua crescita. E non perchè stai con suo padre ma perchè i bambini hanno bisogno di grande affetto e tu mi sembri una persona che ha amore da vendere. Buone vacanze anche a te, un bacione

7 08 2009
Miss Francina

Ciao Livy..bella ed emozionante l’immagine familiare che ci hai descritto….sono i momenti più belli della vita che ti ricaricano e ti fanno superare tutto!!! Ti auguro una bella vacanza in famiglia!!! Ci sentiamo quando torni 🙂
Un abbraccio
Fra

8 08 2009
pensierieperline

Ciao Livy ti auguro buone vacanze…

è stato bello leggere questo spaccato di vita famigliare… e ancora più bello leggere dei tuo genitori che hanno accettato la cosa… ti auguro il meglio possibile
Un abbraccio

Lely

10 08 2009
gingerina

miiiiiiiiii che nostalgiaaaa :))) sono stata in quelle zone proprio poche settimane fa.. bellissimoo :))
divertiti, rilassati e prega che il tempo si fermi :)))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: